Giorno 05

 In Diario di viaggio, Myanmar 2018

Mingalarbar!

Questa sera non sono troppo in forma, aria condizionata, maledetta aria condizionata! Tra ieri ed oggi mi sono fatto dei brevi, ma letali, bagni di gelida aria condizionata, un po in auto, un po al ristorante. Conclusione: tutto il giorno con un leggero mal di testa e qualche dolorino alle ossa. Per questo oggi, credo, che proporrò una versione ridotta del diario di viaggio, spero mi possiate scusare.

Giornata ricca di brevi visite, per fortuna, agli immancabili “stupa”, ossia pagode a forma di campana e nella quali non è possibile entrare, templi, monasteri, il vicino e caratteristico villaggio di Ava, raggiunto con un affascinante quanto scomodo calessino trainato da un malcapitato cavallo, e dulcis in fundo tramonto sul ponte di legno più lungo al mondo con i suoi quasi due chilometri e dove per la quarta sera di fila ho immortalato uno strepitoso tramonto.

Tanta roba ma ad essere sinceri, e dopo una democratica riunione di famiglia, si conclude che quasi tutti, a parte il solito amico del giaguaro, … Lorenza, abbiamo sentenziato un grado d’apprezzato tendente allo scarso!

Purtroppo la nostra insostituibile guida di famiglia, la mia sempre più adorata moglie, vede sempre il bicchiere mezzo pieno e spesso si lascia troppo coinvolgere dai giudizi di altre persone. Come ad esempio la ragazza italiana conosciuta all’aeroporto di Yangon, durante l’interminabile ora d’attesa all’immigrazione e rivista in centro a Mandalay durante una visita ad uno dei monasteri più importanti della nazione, che tra un commento e l’altro ha dichiarato che l’area di Bagan, con i suoi duemila “stupa” e budda, è magnifica …

Senza peccare di presunzione ma un commento del genere non può che essere dettato da una persona con un’archivio di viaggio assai limitato perché, a mio avviso, il templio di Angkor Wat in Cambogia o determinati panorami in Vietnam sono di tutt’altra fattura. Se per contro ha girato il mondo tanto quanto noi … allora non capisce un cazzo, concedetemi il termine ?!

L’ho scritto mille volte, più giriamo il mondo e più è complicato provare nuove e forti emozioni. Di questo le mie tre “capricorno” sono della stessa idea ?! e per cui la conferma che questo punto di vista non è tipicamente maschile, notoriamente “basic” e molto diretto …

Dell’odierna mezza delusione non è di certo responsabile la sempre più squisita guida, Aung, che con impeccabile gentilezza, professionalità, attenzioni e tanta passione in ciò che fa, è comunque riuscita a farci digerire altri omaggi a statue di budda che spessò eccellono per “chicceria” e monotonia, quanto meno per noi svizzerotti del sud.

Non voglio già iniziare a trarre conclusioni, ma se al quinto giorno scrivo in tal senso … non so come finirà, e questo inizia un po a preoccuparmi! Anche perché fidelizzare quotidianamente un centinaio di “followers” con scarso materiale didattico e soprattutto fotografico diventa estremamente complesso.

Avevo detto di essere breve, ma l’entusiasmo di mettervi al corrente rimane alto, ciò malgrado la non proprio perfetta forma fisica …

Le mie donne stanno tutte bene e seguono le giornate in maniera ottimale anche perché quasi ogni giorno abbiamo passato qualche minuto a fare shopping … in quei posti dove io e i miei due compagni appena sotto il cavallo ci consoliamo a vicenda seduti in una scomoda sedia di plastica, se va bene …

A proposito in questi giorni ho scoperto il punto “g” di mia moglie … si trova appunto alla fine della parola “shopping” … ?!

Buona notte e a presto!

Michele

DOD
L’aria condizionata …

GOD
La bella chiacchierata in famiglia durante la cena Thai

Recent Posts
Comments
  • Gianolini Sergio
    Rispondi

    Caro Michele, faccio parte dei 100 followers ma non penso proprio ( così credo dell’ampia maggioranza) che nessuno , dico nessuno, si permetta di “pretendere” alcunché da te o dal tuo clan!!! Quello che fai e che proponi é sempre estremamente gradito ! Ma dove lo trovi uno che si rompe i co…ni per documentare le bellezze o meno di altri paesi e proporle schiettamente a parenti ed amici ?? Non farti scrupoli e prosegui come meglio credi; ti ringraziamo fin d’ora per il lavoro che ti sobbarchi e che, come tu sai, aspettiamo ansiosi ogni giorno.
    ….. un forte applauso da tutti i tuoi sinceri followers
    …. e un abbraccio alle tue donne !

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search