Giorno 18

 In Diario di viaggio, Malaysia 2023

Oggi è un giorno speciale perché la mia mamma compie gli anni e anche per questo mi sento un uomo fortunato. Troppi bimbi nel mondo perdono prematuramente la propria madre, penso a quei villaggi africani che abbiamo visitato in passato … chissà quanti bimbi non avevano la mamma, e  come bastava poco per farli felici, una semplice caramella o una matita e subito la gioia sul volto.

In Sud Africa la guida ci diceva di una bambina orfana che aveva subito violenza e io qui a Singapore in una stanza d’albergo, con tutta la mia famiglia, e con la mamma che compie gli anni. Proprio nulla da lamentarsi anche se qualche problemino l’abbiamo tutti. Tanti cari auguri mamma dal tuo figlio gira mondo e dal resto della famiglia.

Questa è stata una giornata all’insegna delle chiappe sulla sedia e ad ore di trasferimento, per la precisione tra barca, auto ed aerei sono sei, senza contare altre quattro d’attesa in aeroporto. Insomma lasciare l’isola di Mataking per raggiungere Singapore è un lungo viaggio e ancor di più lo sarà se consideriamo che domani in serata ripartiremo per il rientro a Milano, con scalo a Doha, e con altre venti ore per completare quest’avventura Malesiana.

Nel decollare a Kota Kinabalu mi è scappato l’occhio nella corsia a lato, dove le “girls” erano sedute vicine, ed ho notato con molto piacere che mantengono sempre un rito di famiglia introdotto dal primo volo per la Calabria, per la precisione il 25 giugno 2005, quando la gemelle avevano appena due anni e mezzo e Nicole otto. Tutti mano nella mano nella sempre delicata manovra di partenza, in segno di buon auspicio, così facciamo lo stesso noi genitori, a simboleggiare un concetto molto importante per i valori di una sana famiglia: uniti all’inizio e uniti fino alla fine!

Cerchiamo di trasmettere questi valori ai nostri figli, cerchiamo di trasmettere il bene, cerchiamo di trasmettere cose giuste, cerchiamo di trasmettere sani momenti di vita e sicuramente, se non tutto, qualcosa di buono verrà tramandato e allora possiamo guardare il futuro del mondo con più ottimismo.

Buona notte e sogni d’oro a tutti.

Michele

GOD
Decisamente il mano nella mano delle figlie

DOD
Il giorno del compleanno della mamma non esiste un “dramma of the day” 🙂

FDG

Recent Posts

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search