Giorno 21

 In Indonesia 2015

Salamat pagi,

Ieri sera non sono riuscito a postarvi il resoconto giornaliero perché volevo godermi la finale di Wimbledon che ha purtroppo visto soccombere in nostro Federer … pazienza, c’è di peggio nella vita come perdere il marsupio …

Penultimo atto di questo torneo Indonesiano, tanto per restare in tema, e giornata dedicata a Jogjakarta, Jogja per tutti, con visita della residenza del sultano che a detta della nostra guida Lonely Planet è una della maggiori attrazioni della città ma che a detta del Milonec team è “na schifezza”! Non merita il biglietto pagato seppur contenuto nei suoi costi, come spesso qui accade.

Quest’oggi per raggiungere le varie aree visitate ci siamo mossi con i “risciò”, popolari ed ecologici mezzi di trasporto. Non crediamo d’aver fatto la felicità del “Pantani asiatico” quando noi vecchietti ci siamo seduti, dall’alto dei nostri 150 kg, ovviamente con zaini e borsette inclusi … ;), sulle scomode ed infossate panche del fuori strada. Resta di fatto che per noi è stata una simpatica esperienza!

Ad inizio pomeriggio, complice la calura, abbiamo preso un taxi e ci siamo spostati in periferia in cerca di fresco e per visitare una delle maggiori attrazioni culturali dell’intera Indonesia, ossia il tempio induista di Prambanan, anch’esso patrimonio dell’Unesco.

Come per il tempio buddista di Borobudur anche Prambanan merita il corposo biglietto pagato, circa CHF 20 cadauno, un’enormità da queste parti, la regola da noi! Certamente quelli dell’Unesco sanno fare bene i calcoli e non stento a credere che ben presto, se non già fatto, raggiungeranno il “punto morto” dell’investimento di ristrutturazione da 25 mio di dollari citato l’altro giorno. Qualche bella immagine per dare l’idea.

Cenetta in un caratteristico ristorante di pesce dove il cibo non era neanche nipote di quello proposto al “night market” di Karimunjawa e dal costo quadruplicato! Mi mancherà tanto il pesce dell’isola!

Domani è prevista una giornata di totale relax nel nostro confortevole albergo e non credo che vi sarà molto da raccontare giacché programmiamo di cullarci con qualche ora di piscina, un sano massaggio e quanto possibile del buon cibo prima del grande rientro che inizierà martedì mattina alle 05.00 e terminerà, se tutto va bene, alle 10.00 di mercoledì ora Svizzera. Tra voli, trasferimenti e diverse ore d’attesa a Singapore staremo in ballo 36 ore … ma per riabbracciare Rocky e Kody questo ed altro!

Un abbraccio.

Michele

DOD
La mesta uscita di Chiara dalle “toilet” del Sultano … ha azionato erroneamente il rubinetto della doccetta per l’igiene intima anzich’é quello per lo scarico … lavandosi completamente mutande e pantaloncini …

GOD
Attendere il tramonto a Prambanan

Recent Posts
Showing 2 comments
  • Luana Agustoni
    Rispondi

    Ciao!
    È scontato ma va ancora detto: grazie di cuore di aver condiviso con noi il vostro viaggio!!!
    È una gioia poter leggere i vostri diari di bordo… complimenti Michele per la tua inesauribile costanza nel scriverli!!!
    Buon rientro…augurandovi che passi in fretta, anche se saranno molte molte ore….
    Un abbraccio da tutti noi
    Lu, Giorgio, Jasmine, Céline e Nicholas

  • Sergio Gianolini
    Rispondi

    I nostri eroi fanno “trekking” e sopportano dure fatiche ( complimenti a tutti, in specie alle ns. care abbiatiche ) , sanno ( e possono ) però anche scegliersi dei bellissimi hotels; agli amici di Milonec , se già non l’ hanno fatto, consiglio di andare a vedere il Phenix Hotel di Yogyakarta.
    Ringrazio comunque tanto le mie Roe e Roc per essersi sempre tenute in stretto contatto con me. VVTB !

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search